08/03/2019
Tre icone per un giorno speciale: le donne-simbolo dell'otto marzo

L’8 marzo in tutto il mondo si celebra la Giornata internazionale della donna per ricordare le conquiste sociali, economiche e politiche delle donne.
L'occasione ideale per raccontare la storia di tre figure femminili che hanno lasciato una traccia indelebile nell’immaginario collettivo: tre “ragazze terribili” che sono un esempio per milioni di donne in tutto il pianeta.

Coco Chanel


La stilista francese che ha ridefinito lo stile e la moda femminile, con creazioni semplici, ma eleganti, che rappresentano da quasi un secolo un must nel guardaroba femminile: il tubino, la giacca di tweed, la collana da cocktail e il tessuto jersey. E’ stata anche la prima a lanciare la moda del capello corto. Oltre ad essere celebre per i suoi abiti, ha creato un profumo che concretizza l’eleganza e la sensualità del suo stile: Coco Chanel n° 5.

Amelia Earhart


Ricordata oggi come eroina americana, sin da bambina aveva la passione per il volo, e la sua forte determinazione l’ha portata nel 1932 a diventare la prima donna ad aver attraversato in solitaria l’Oceano Atlantico. Decisa a promuovere il volo al femminile, riuscì a includere le donne in attività che allora erano aperte principalmente agli uomini. Il suo contributo alla moda lo ritroviamo in un capo particolare di abbigliamento, disegnato per le donne aviatrici: la mise di volo. Il suo stile semplice e sportivo ispira, ancora oggi, alcune linee di abbigliamento e una linea di valigie ancora oggi in produzione negli States.

Frida Kahlo


“Dipingo me stessa perché passo molto tempo da sola e sono il soggetto che conosco meglio”.
Artista indiscussa, una delle maggiori icone dell’arte del novecento, capace di trasformare le difficoltà vissute in un’opera d’arte. Le foltissime sopracciglia, le acconciature piene di fiori, i coloratissimi abiti ispirati alla tradizione messicana modificati appositamente per nascondere i suoi difetti fisici, sono i dettagli che portano impresso il suo nome. La sua stravaganza non ha lasciato indifferenti stilisti e brand che continuano ad ispirarsi al suo stile particolarissimo.