30/01/2020
La guerra agli zombie. Virtuale, ma al limite del reale.

Grazie a una tecnologia made in Puglia e unica in Italia da domani al 2 febbraio al Gran Shopping Mongolfiera di Molfetta sarà possibile vivere un’esperienza ai confini della realtà.

Una guerra di sopravvivenza contro gli zombie nei sotterranei della metro di Milano mentre tutti intorno fanno shopping e vivono tranquilli una passeggiata nel centro commerciale. Nessun ostacolo, nessuna limitazione di spazio, nessun cavo a cui restare agganciati. Solo un visore e un finto fucile da imbracciare. Finto nella realtà, ma fondamentale per sconfiggere gli zombie.

Accadrà da domani al 2 febbraio al Gran Shopping Mongolfiera di Molfetta, dove sarà possibile provare un’esperienza del tutto innovativa e rivoluzionaria.

Si chiama realtà virtuale location based in modalità free roam ed è una tecnologia unica in Italia. Permette a più utenti di muoversi in contemporanea in uno spazio virtuale, di riconoscersi all’interno dello stesso, di interagire fra loro e con l’ambiente virtuale. Basta solo armarsi di visore, senza la necessità di essere collegati ad un cavo e senza tastiere e controller: l’utente riesce a riconoscere il suo corpo e a vivere un’esperienza di apprendimento emotivo grazie non solo alla riproduzione figurativa e fedele della realtà virtuale, ma anche alla possibilità di vedere completamente ricostruito, in forma di avatar, il proprio corpo e quello dei propri compagni.

“Chi vive questa esperienza sa che non è reale, ma la mente, gli occhi e tutto il corpo non la pensano proprio così”, afferma il team di The Portal, startup lanciata da tre giovani pugliesi che ha conquistato l’importante palcoscenico videoludico della Milano Games Week e che ha stretto collaborazioni con importanti aziende di spessore internazionale. “Il controller da utilizzare è il corpo e nel gioco ci si muove nella stessa maniera in cui lo fareste nel mondo reale”.

L’appuntamento con il “Vr Live Show”, irrinunciabile per gli amanti del gaming e per chiunque abbia voglia di divertirsi in modo sano con un’esperienza unica nel suo genere, è in piazza Ottagono, dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 20.30. Sarà allestita un’area di gioco nella quale gli interessati potranno vivere l’esperienza di gaming o semplicemente assistere alla sessione virtuale grazie allo schermo sul quale verrà riprodotta in tempo reale la visuale che in quel momento i giocatori hanno dinanzi ai loro corpi. “Ho personalmente sperimentato l’esperienza del Vr Live Show”, afferma Antonio Rosiello, vice direttore del Gran Shopping Mongolfiera di Molfetta, “e ne sono rimasto affascinato. È incredibile come, appena indossato il visore, la mente si abitui al virtuale e cominci ad ambientarsi. Abbiamo fortemente voluto offrire ai nostri utenti l’opportunità di vivere l’esperienza di una tecnologia assolutamente innovativa e peraltro del tutto pugliese”.